Amministrazione elettronica dell’ IVA nel 2015: le prime spiegazioni delle autorità fiscali

Il servizio fiscale dell’Ucraina con la Lettera del 19.01.2015 № 1403/7/99-99-19-03-01-17 chiarifica alcune questioni legate all’inserimento del sistema di amministrazione elettronica dell’imposta sul valore aggiunto (IVA).

Come spiegano le autorità fiscali, il nuovo sistema di amministrazione elettronica dell’IVA non cambia radicalmente le regole di pagamento IVA previste dal Codice fiscale dell’Ucraina. Inoltre, rimangono senza modifiche le norme che determinano gli organismi paganti l’IVA, nonché i soggetti di tassazione, i principi di formazione dei doveri fiscali e il credito d'imposta.